IL GREST 2013: EVERYBODY

 

“EVERYBODY”, ossia “tutti insieme”. È stata questa la parola chiave che ha fatto da riferimento per le due settimane di attività estiva da domenica 23 giugno a sabato 6 2013 luglio delle Parrocchie di Mellaredo e Rivale che anche quest’anno hanno condiviso un’entusiasmante esperienza di Gruppo Estivo con 145 ragazzi e ragazze e un numerosissimo gruppo di 45 animatori. È stata un’iniziativa di alto contenuto educativo che ha visto i ragazzi di “Rivalmeredo”  dalle 8.30 alle 12.15 e dalle 16.00 alle 18.00 di ogni giorno, tranne il sabato e la domenica, protagonisti di tante attività, lontani dalla noia estiva.

La proposta che il donSi e tutta l’equipe educativa hanno accompagnato riscuotendo molto successo tra i ragazzi e le loro famiglie, è stata davvero ricca: incontri di preghiera e celebrazione, momenti di gruppo, scenette, balli, giochi di squadra, merenda, attività formative, laboratori di basket, calcio, danza, teatro, manualità e tanta serena allegria si sono alternati nelle due settimane, con la guida degli educatori e di alcune mamme che con grande passione hanno scelto di promuovere il Grest. Come non dimenticare, poi, la gita al parco acquatico “Aquaestate” di Noale il mercoledì della seconda settimana, per una giornata di puro divertimento di gruppo. Il tutto ha ruotato attorno ad unico tema: il corpo, dono da scoprire, da accogliere e da vivere insieme. Grazie alle varie attività, infatti, i ragazzi hanno potuto riconoscere che il proprio corpo è un tesoro grazie al quale possiamo entrare in relazione con tutto ciò che ci circonda.

Nel corpo preparatomi da Dio e che mi accomuna ad ogni uomo e al tempo stesso mi personalizza, è incisa la mia unicità, la mia irripetibilità, ma anche la mia chiamata ad esistere con gli altri, grazie agli altri e per gli altri: il corpo è appello e memoriale della vocazione di ognuno alla libertà e alla responsabilità

Luciano Manicardi

Mentre diciamo grazie al Signore per il corpo che ha dato a ciascuno e per averci fatti incontrare insieme, gli chiediamo di renderci un unico corpo scoppiettante di energie, che si apre agli altri per donare a tutti la gioia di vivere e di essere i suoi amici!

ULTIME NOTIZIE