La Santa Comunione e la Santa Unzione dei malati

 

Gli anziani, gli ammalati ed i lungodegenti impossibilitati a partecipare alla S. Messa possono segnalare il loro nome presso al Parroco per ricevere in casa la S. Comunione: mensilmente verrà fatto loro visita da parte del Parroco o di un Ministro straordinario dell’Eucaristia.

Per chiedere il sacramento dell’Unzione degli Infermi gli ammalati o i loro familiari possono contattare il Parroco.

 

ULTIME NOTIZIE